Sono stati completati i lavori di efficientamento energetico presso il plesso scolastico di Curteri, realizzati grazie al contributo di 130mila euro che il Comune ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito della programmazione relativa all’efficientamento energetico ed allo sviluppo territoriale sostenibile.


“Il progetto” – spiega il Sindaco Antonio Somma –“è stato redatto dal personale dell’Area Lavori Pubblici del Comune, ed approvato con apposita Deliberazione di Giunta Comunale il 30 luglio scorso, con l’aggiudicazione e la consegna dei lavori nel mese di ottobre”.

“In sostanza” – prosegue – “e per fornire qualche dato tecnico di dettaglio circa le opere eseguite e le attività svolte, si è provveduto alla sostituzione degli infissi esistenti con nuovi infissi in alluminio a taglio termico e vetrocamera, all’installazione di nuovi sistemi oscuranti, ossia tapparelle e scuretti in alluminio, coibentate, con l’isolamento e l’impermeabilizzazione del piano di copertura.

Sono state anche ripristinate ed impermeabilizzate  lesioni e distacchi delle guaine bituminose, è stato cambiato il materiale per isolamento termico delle coperture, con inserimento di vernici protettive per proteggere i manti impermeabili, oltre che ripristinate le pluviali esistenti”.


Il Sindaco Antonio Somma è  soddisfatto e compiaciuto per aver aggiunto un ulteriore tassello al programma di rifunzionalizzazione del patrimonio scolastico comunale.


“Il complesso scolastico di Curteri” – aggiunge –“è frequentato dai bambini dell'asilo nido e delle scuole primaria e dell'infanzia, per i quali deve essere garantita una struttura moderna ed adeguata, con aule moderne ed impianti funzionali.

Un risultato importante, per il conseguimento del quale i competenti uffici dell’area tecnica, che hanno operato alacremente ed in tempi rapidi, e che ringrazio unitamente all’assessore delegato ai lavori pubblici, Erminio della Corte, che ha coordinato le attività  ”.

torna all'inizio del contenuto