“NON SULLA MIA ANIMA”

AL CENTRO SOCIALE “M. BIAGI” LUNEDÌ 25 NOVEMBRE ASSOCIAZIONI E STUDENTI DEL “VIRGILIO” PER CELEBRARE LA GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE 

Non sulla mia anima” è il nome attribuito all’evento che si è svolto lunedì 25 novembre 2019 (Centro Sociale “Marco Biagi” di Mercato San Severino), promosso da Ferdinando Cerioli e Concetta Lombardo, sostenuto e patrocinato dalla Commissione Comunale per le pari opportunità, con la partecipazione dell’associazione “Toghe rosa” (presieduta dall’avvocato Rossella Citro) e dedicato alla sensibilizzazione sulla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con la partecipazione del Sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma e del primo cittadino di Castel San Giorgio, Paola Lanzara.

Con loro la Dirigente dell’Istituto di istruzione superiore “Publio Virgilio Marone” di Mercato San Severino, Luigia Trivisone, ed una rappresentanza degli studenti (coordinata dalle insegnanti Assunta Iacuzio, Rachele Noia, Pina Sabatino, Vincenza Somma, Lina Rega), che hanno presentato specifici progetti dedicati al tema dell’incontro, con la rappresentazione di due drammatizzazioni (con cui si è aperta e conclusa la manifestazione), il cui testo è stato preparato dagli studenti, una elaborazione in power point, insieme ad un cortometraggio, alla recita di poesie ed alla presentazione di canzoni.

“L’evento” – dice il sindaco Antonio Somma –“per l’organizzazione del quale ringrazio i promotori, l’istituzione scolastica e coloro che hanno attivamente partecipato, si collega alla ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite tramite la risoluzione del 17 dicembre 1999, la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Ci sarà un seguito il prossimo 5 dicembre, quando, su impulso della Commissione Comunale per le pari opportunità, il cui proficuo lavoro è volto ad individuare le strategie mirate all’educazione, alla sensibilizzazione, al riconoscimento e alla realizzazione delle pari opportunità in ogni ambito della vita pubblica e privata, in via Municipio, al Capoluogo sarà inaugurata la panchina dipinta di rosso, colore che si riferisce alle iniziative ed alle campagne di sensibilizzazione contro i femminicidi”

torna all'inizio del contenuto